Foto La Pietra del RuvazzoITINERARI MONOLITI: Petra do’ Ruvazzu, Petra aggìallu

La Pietra del Ruvazzo (nome dialettale del pettirosso ) è un vero e proprio ecomuseo, un bene naturalistico con associate importanti testimonianze della storia umana. Presenta alcune incisioni risalenti al 1600, che si ricollegano alla storia del brigantaggio. Al monolito, importante dal punto di vista geologico e storico, si ricollega una ricca memoria orale (storia della ninfa greca Arocha, leggende popolari che raccontano di curiosi esseri animati, ecc.) che merita di essere ascoltata sul posto.

Di analogo rilievo geologico è il monolito noto con il nome di Petra aggìallu, alto circa 18 metri, alla confluenza di due torrenti ricchi di acque limpidissime.


ITINERARI DEI MUSEI ETNO-NATURALISTICI DI SERSALE

Il Museo di Etnofauna ed il Museo di Etnobotanica arricchiscono la sentieristica didattica ed escursionistica dell’Area delle Valli Cupe.

Situati nel centro storico del paese mettono in giusto risalto il
rapporto uomo-natura, allo scopo di salvaguardare e valorizzare il patrimonio culturale ed etno-antropologico e promuovono laconoscenza della natura tramite l’interpretazione e l’uso che ne fanno – o che ne hanno fatto, nel passato - le popolazioni locali.

PROGRAMMI CONSIGLIATI ALLE SCUOLE

  1. Musei etno-naturalistici (fauna e flora) e centro storico di Sersale;
  2. Canyon Valli Cupe - Cascata Campanaro - Centro Storico a scelta o fattoria didattica;
  3. Canyon Valli Cupe - Parco Giganti - Centro storico a scelta o fattoria didattica;
  4. Gole e cascatelle del Crocchio - Cascata Campanaro – Gigante Buono - Centro Storico Sersale e Artigianato (itinerario adatto anche ai bambini di età inferiore a 8 anni);
  5. Cascata Campanaro- Ecomuseo Pietra del Ruvazzo – Centro storico a scelta o fattoria didattica (itinerario adatto anche ai bambini di età inferiore a 8 anni).
Periodo consigliato per le visite guidate:tutto l’anno.
Le scuole interessate possono richiedere soggiorni anche di 2-3 giornate.
 
Costo visita: 3 € a studente (nel prezzo è compresa la guida, il caschetto antinfortunistico, l’assicurazione sui sentieri e l’ingresso ai musei).
 
Il pranzo(a prezzi modici) può essere prenotato in ristorante o presso lafattoria didattica.
In fattoria è possibile studiare dal vivo le principali specie animali da allevamento nel loro ambiente: vacche da latte, pecore, capre, suini. E’ possibile, altresì, seguire le fasi di raccolta e lavorazione del latte nel caseificio aziendale. Si possono inoltre condurre e cavalcare cavalli e asini.
 
Nei mesi di ottobre e novembre gli studenti e i professori possono anche raccoglierele castagne nei secolari castagneti da frutto della zona. Nella fattoria didattica si potranno gustare le caldarroste.
 
Contatti:
Coop. Segreti Mediterranei Via C. Borelli 88054 Sersale (CZ)
cell. 3338343866- 3349174699
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.