Dal Cecita, all'Arvo e all'Ampollino, per parlare dei più estesi; e dalPassante all'Ariamacina per dire dei più piccoli, tutti i laghi del Parco Nazionale della Sila sono bacini artificiali sbarrati quindi da dighe. Raramente poveri d'acqua, rappresentano una superficie privilegiata per cimentarsi nella navigazione.

Nel periodo estivo, prevalentemente, sarà possibile noleggiare barche a vela o tavole da surf , canoe o pattìni, senza il timore dell'ignota e apparentemente infinita estensione del mare.

foto di barche a vela